Montagnana

Il piccolo borgo racchiuso dalla cinta muraria medioevale

20 gennaio 2019

Siamo partiti nel pomeriggio e in un’oretta e mezza siano arrivati a Montagnana. In questi giorni c’è la Sagra del Maiale e quindi abbiamo colto l’occasione per visitare questo borgo, famoso per la cinta muraria medioevale meglio conservata tra tutte le città murate del Veneto, che racchiude il centro storico per circa 2 chilometri.

Montagnana deriva dal latino Motta Aeniana, dove motta sta per “piccola altura” e aeniana per “mansio”. Sono stati trovati reperti che testimoniano l’esistenza di insediamenti fin dall’età neolitica.

Subito fuori dalle mura e nei pressi del Lidl in via Trevisan, è presente un’ Area camper comunale gratuita, completa di tutti i servizi (carico, scarico e luce). Riusciamo a piazzarci prima che sia tutto al completo, infatti ci sono circa una decina di posti ma eventualmente è possibile parcheggiare subito fuori l’area camper o nel parcheggio del supermercato.

Ci dirigiamo a piedi verso il centro di Montagnana (a 500 metri) costeggiando la cinta muraria. Le mura risalgono alla metà del Trecento, quando i Carraresi, signori di Padova, vollero ampliare e rafforzare quello che era il punto di frontiera dello stato padovano, contro gli Scaligeri di Verona. Le mura sono coronate da merli di tipo guelfo e vi sono 24 torri perimetrali alte tra i 17 e 19 metri.

La cinta muraria con alcune delle 24 torri

Entriamo da Rocca degli Alberi : fortificazione militare fatta erigere nel 1360 dai Carraresi. Cosa interessante è che all’epoca era circondata dall’acqua sia internamente che esternamente e vi si accedeva solo tramite un complesso sistema di ponti levatoi, saracinesche e portoni.

,Entriamo così nel centro storico e poco più avanti troviamo l’antico cinema. Arriviamo in Piazza Vittorio Emanuele dove si trova anche il Duomo di S.Maria Assunta del 1431. Di stile tardo gotico esternamente e rinascimentale all’interno con pianta a croce latina, ha una particolarità: osservandolo frontalmente sembra di avere dei “problemi di vista” … Ciò è dovuto ad un effetto prospettico, voluto all’atto della costruzione, in quanto l’asse maggiore è obliquio rispetto alla piazza.

Antico cinema Branzo
Duomo di Santa Maria Assunta

Facciamo un giretto per gli stand della Sagra attraversando tutta la piazza per poi arrivare alla parte opposta rispetto all’ingresso di Rocca degli Alberi e trovarci di fronte il Castello di San Zeno con il suo Mastio: questo è un altro ingresso di Montagnana per chi proviene da Padova.

Questo castello è stato eretto nel 1242 da Ezzelino III da Romano. In seguito, quanto l’intero territorio passò sotto il dominio di Venezia, Montagnana divenne il centro di produzione agricola di canapa (che veniva acquistata dalla Serenissima per le vele e le corde dell’arsenale) e il Castello fu utilizzato come deposito. Continuò comunque ad essere utilizzato come zona di alloggiamenti militari fino alla Grande Guerra. Oggi ospita il Museo Civico.

Purtroppo arriviamo in ritardo di 15 minuti e l’ultima visita guidata al Museo Civico del Castello è già iniziata (il Museo non si può visitare liberamente ma solo ad orari prestabiliti con la guida ad un modico prezzo di € 2,50 a persona): l’unica cosa che possiamo fare è salire sul Mastio (visitabile invece liberamente a € 1,50 a persona) e godere del panorama di Montagnana e delle sue mura.

Veduta di Montagna dal Mastio di San Zeno
Veduta delle mura, delle torri e del fossato

La sera ceniamo nello stand della Sagra del Maiale assaggiando diverse pietanze: molto buoni soprattutto il risotto alla veneta e i bucatini.

Alcuni piatti della Sagra del Maiale

PROGRAMMA DI VIAGGIO IN FORMATO .PDF

ELENCO AREE CAMPER CON RECENSIONI

Condividi su:
Mi chiamo Monica e amo viaggiare in camper con la mia famiglia. Mi piace scrivere e condividere le mie esperienze di viaggio con altri camperisti e non. Così ho creato il Blog "Pronticampervia", dove sono raccolti tutti i nostri viaggi in Italia e in Europa con itinerari, consigli, curiosità ed elenco aree camper in cui siamo stati. Buona lettura! 😊🚌💚
Articolo creato 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 + venti =

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
it Italiano
X